Meditazione Alchemica per Essere nella Presenza (Unità).

Roma, 02-01-2019

Quando pensiamo al Corpo Umano tutto ci appare molto più chiaramente qualora lo rapportiamo con gli Elementi che compongono l’ambiente che lo circonda.

Anche nel Corpo Fisico sono presenti gli elementi che solitamente ritroviamo in Natura, quali l’ARIA, l’ACQUA, la TERRA o il FUOCO.

In più, per coloro che sono pronti a scoprirlo, si aggiunge lo Spirito, o ETERE. Comunque vogliate definirlo. Ognuno di questi ELEMENTI contiene in sé un potenziale energetico che racchiude caratteristiche ben distinte le une dalle altre.

Ogni Corpo Fisico Individuale è composto da tutti questi 5 Elementi, ma raramente li riusciamo a incontrare perfettamente equilibrati. Molto più comunemente, essi sono propensi a sbilanciarsi gli uni verso gli altri, e diventano la ragione per cui – secondo principi di Fisica – siamo portati ad interagire più favorevolmente o meno verso determinate persone piuttosto che altre.

Quando questi elementi raggiungono l’equilibrio, tutto il Corpo Fisico si “CENTRA” sul suo Asse di Perfezione Lineare e questo permette al Canale di Comunicazione del Corpo Energetico Superiore (o Corpo di Luce) di entrare in Connessione Diretta con il Corpo Inferiore (o Corpo Fisico Sensibile). Quando la Connessione si attiva, la Presenza avviene.

Adesso desidero regalarti il segreto dell’Alchimia antica che altro non faceva che custodire il segreto della Connessione Divina.

Ogni qualvolta che metti in Connessione le tue 5 energie sottili, queste si sintonizzano per riequilibrarsi vicendevolmente e la CENTRATURA prende Azione, permettendo alla tua Divinità di Scendere e Risplendere all’Interno della Dimensione Sensibile.

Come fare?

Puoi Collegare attraverso il Pensiero i 5 punti del Corpo Fisico che custodiscono i centri energetici specifici di questi poli energetici:

essi sono la GHIANDOLA PITUITARIA, nel cranio (ETERE);

La spalla destra e relativo braccio (ARIA);

la spalla sinistra e relativo arto (ACQUA);

l’anca sinistra e relativa gamba (TERRA); l’anca destra e relativo arto (FUOCO);

Se procedi con l’”ACCENDERE” visualizzando il corrispettivo punto/arto con lo splendore della frequenza dell’Oro il Punto Energetico, questo lentamente inizierà a caricarsi e sintonizzarsi sulle frequenze del Divino. Si procede in senso spiralico orario (spalla sx – gamba sx – gamba dx – spalla dx – nuca) questo movimento su base PENTA-grammatica comporrà una figura geometrica significativa con il Potere Magico del numero 5. Il numero 5 è Realizzazione Progettuale nella Dimensione del Sensibile e Costituisce Potenza e Nutrimento per il Corpo Spirituale, che vibra nelle frequenze dell’Oro, del Divino, di “CASA” per la tua Anima.

Centratura, Equilibrio e Pace sono i segnali che stai ottenendo risultati al tuo esercizio pratico. Puoi eseguirlo per cicli di 12-24 minuti al giorno, sino a che il tuo Corpo non avrà interiorizzato la memoria di questo movimento del Pensiero e lo attiverà in automatico ogni qualvolta lancerai il Comando Interiormente, come modalità inconscia, di riallineamento, efficace in sottofondo al tuo fare qualsiasi altra attività consapevole.

Questo è il Dono della Presenza.

Questa è l’Unità.

Alchemical Meditation to Be in Presence (Unity).

Rome, 02-01-2019

When we think of the Human Body, everything appears much more clearly when we compare it with the Elements that are in the environment that surrounds it. Also in the Physical Body there are the elements that we usually find in Nature, such as AIR, WATER, EARTH or FIRE. In addition, for those who are ready to discover it, the Spirit is added, or ETHER. However you want to define it. Each of these ELEMENTS contains in itself an energetic potential that contains characteristics that are distinct from each other. Each Individual Physical Body is composed of all these 5 Elements, but we rarely manage to meet them perfectly balanced. Much more commonly, they are inclined to unbalance one another, and become the reason why – according to principles of Physics – we are more or less able to interact with certain people rather than others. When these elements reach equilibrium, the whole Physical Body is “centered” on its Linear Perfection Axis and this allows the Communication Channel of the Higher Energy Body (or Lightbody) to enter Direct Connection with the Lower Body (or Sensitive Physical Body). When the connection is activated, the presence takes place. Now I wish to give you the secret of ancient Alchemy, which only kept the secret of the Divine Connection. Whenever you connect your 5 subtle energies, these are tuned to rebalance each other and the CENTERING takes Action, allowing your Divinity to descend and shine within the Sensitive Dimension. How to do? You can Connect through the Thought the 5 points of the Physical Body that guard the specific energetic centers of these energetic poles: they are the PITUITARY GLAND, in the skull (ETERE); The right shoulder and relative arm (ARIA); the left shoulder and relative limb (WATER); the left hip and relative leg (TERRA); the right hip and its limb (FIRE); If you proceed with the “LIGHTING” displaying the corresponding point / limb with the brightness of the Gold frequency the Energy Point, this will slowly begin to charge and tune into the Divine frequencies. It proceeds in a spiral way (left shoulder – left leg – right leg – right shoulder – neck) this movement on PENTA-grammar basis will compose a significant geometric figure with the Magic Power of number 5. The number 5 is Project Implementation in the Size of the Sensitive and Constitutes Power and Nourishment for the Spiritual Body, which vibrates in the frequencies of the Gold, of the Divine, of “HOME” for your Soul. Centering, Balance and Peace are the signs that you are getting results for your practice. You can run it for cycles of 12-24 minutes a day, until your body has internalized the memory of this movement of Thought and will activate it automatically whenever you launch the command inwardly, as an unconscious mode of realignment, effective in the background to your doing any other conscious activity. This is the Gift of Presence. This is unity.